jaguar land rover open innovation

Jaguar Land Rover, Open Innovation per accelerare la sostenibilità

Jaguar Land Rover ha annunciato una nuova strategia di Open Innovation, per accelerare la tecnologia e la sostenibilità di prossima generazione e per supportare la sua moderna visione di lusso per l’azienda, i suoi partner e i clienti. L’innovazione aperta guiderà le collaborazioni con start-up, scale-up e organizzazioni esterne che la pensano allo stesso modo su elettrificazione, connettività, servizi digitali, metaverso, impresa intelligente, produzione, catena di approvvigionamento e sostenibilità. Come parte della nuova strategia globale, Jaguar Land Rover lancerà un hub di innovazione unico nel suo genere nel Regno Unito, in collaborazione con la piattaforma di innovazione aziendale e l’investitore Plug and Play . Inoltre, due partnership separate con Cubo Itau e Firjan consentiranno l’accesso al vivace ecosistema di start-up latinoamericane.

L’annuncio fa parte della strategia Reimagine di Jaguar Land Rover : essere il creatore dei veicoli di lusso più desiderabili al mondo per i clienti più esigenti. Collaborando con innovatori ed esperti del settore, il programma Open Innovation aiuterà l’azienda a identificare servizi, prodotti, strumenti e processi digitali affinché possa raggiungere l’obiettivo di zero netto entro il 2039, creando al contempo nuove catene del valore per l’azienda.

Due partnership alla base dell’open innovation di Jaguar

L’Open Innovation guiderà le collaborazioni con start-up, scale-up e organizzazioni esterne. Alla base la stessa visione su elettrificazione, connettività, servizi digitali, metaverso, impresa intelligente, produzione, catena di approvvigionamento e sostenibilità. In qualità di partner fondatore di Plug and Play UK, Jaguar Land Rover sta costruendo un ecosistema di start-up e scale-up che creeranno posti di lavoro e opportunità per l’economia digitale. La piattaforma fornirà inoltre l’accesso a un ecosistema globale di potenziali partner, consentendo all’organizzazione di testare nuove tecnologie e modelli di business. Le attività si svolgeranno vicino alla sede di Jaguar Land Rover nelle West Midlands, il cuore dell’industria automobilistica del Regno Unito.

Inoltre, Jaguar Land Rover ha firmato due accordi di partnership in Brasile con Cubo Itau e Firjan. Il Brasile è un importante hub per beneficiare del fiorente ecosistema di start-up latinoamericane, oltre ad essere sede di uno degli impianti di produzione di Jaguar Land Rover. Cubo Itau, con sede a San Paolo, ospita attualmente centinaia di start-up che coprono diversi settori come fintech, agroalimentare, sanità e vendita al dettaglio. Jaguar Land Rover svolgerà un ruolo chiave nel nuovo Smart Mobility Hub di Cubo, che guiderà le innovazioni per il settore automobilistico. Firjan, è un’entità privata che rappresenta i settori industriali e commerciali nello stato di Rio de Janeiro. Con una rete di 10.000 membri aziendali, Firjan lavorerà a stretto contatto con Jaguar Land Rover. Collegherà le start-up che stanno sviluppando processi di produzione automobilistica avanzati e fornire accesso a laboratori avanzati per programmi di ricerca e sviluppo.

Le parole di Jaguar Land Rover

Per consentire l’Open Innovation, Jaguar Land Rover ha nominato oltre 70 “campioni” provenienti da aree di business chiave, tra cui sostenibilità, ingegneria, design, ricerca e produzione, che saranno in prima linea nella guida della strategia.

François Dossa, Direttore Esecutivo, Strategia e Sostenibilità, Jaguar Land Rover, ha dichiarato: “Con il lancio della piattaforma Open Innovation, Jaguar Land Rover guarda all’intero ecosistema di mobilità e sostenibilità per offrire un’esperienza cliente senza precedenti, dando forma al futuro del nostro industria e aprendo la strada al futuro. Esploreremo di tutto, dalle batterie di seconda vita e dall’economia circolare ai nuovi servizi fintech, insurtech e digitali, il tutto in linea con Jaguar Land Rover come orgogliosi creatori del lusso moderno”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *