Quattro cose da non fare per l’innovazione aziendale

Una delle maggiori sfide degli innovatori aziendali è ottenere il consenso interno dalla leadership esecutiva per i progetti in divenire. Questo è l’ostacolo più importante che devono affrontare direttori, manager e analisti dell’innovazione. Un consulente per l’innovazione deve trasformare il pensiero fuori dagli schemi in opportunità di business nella vita reale. Sebbene stimolanti, creativi e pieni di potenziale, molti soggetti che si muovono vengono chiusi e isolati nella loro organizzazione per vari motivi: cultura, strategia, priorità, budget, propensione al rischio e, persino, ego. Ci sono quindi alcune informazioni chiave fondamentali per raggiungere l’innovazione aziendale, quattro cose da non fare.

Pensare di sapere più degli altri

In una grande azienda con esperienza e riconoscimento stagionati per l’implementazione di nuove idee e progetti, la fiducia è decisamente alta. Può iniziare a diventare più difficile ascoltare e imparare dagli altri a causa del successo ottenuto. Improvvisamente, le infinite possibilità si riducono ad una visione limitata. Il risultato? Rimanere isolato e addirittura ignorato. La priorità è collaborare, partecipare, non restare in disparte forte delle proprie convinzioni.

Iniziare con obiettivi raggiungibili

Se un’azienda ha appena iniziato a costruire una cultura dell’innovazione e il team sta cercando di stabilire credibilità, bisogna iniziare sempre in piccolo. L’avvio di piccole dimensioni consente facili vincite che consentono di raggruppare i progetti man mano che il team avanza. Si devono analizzare le sfide critiche che l’organizzazione sta affrontando e quindi capire dove c’è un rischio inferiore con il potenziale per piccole vittorie.

Non esplorare troppo

Esplorare e apprendere è vantaggioso. Gli innovatori adorano ricercare, testare e provare senza alcun impegno. Questo apprendimento supporta un migliore processo decisionale e offre una visione più ampia delle opportunità. Tuttavia questa può essere una trappola perché si potrebbe spendere tutto il budget di apprendimento senza generare risultati tangibili a breve termine. I risultati sono fondamentali per finanziamenti futuri in grado di sostenere grandi progetti. È fondamentale disporre di un mix di innovazione esplorativa e incrementale al fine di sostenere gli sforzi e la credibilità del team.

Battaglia contro la cultura aziendale

Combattere la cultura aziendale è una lotta persa, garantita. Di solito, le società non sono preparate a cambiamenti estremi perché comportano rischi. Eppure, il compito per arrivare all’innovazione è spingere l’azienda a pensare e operare in modo diverso. Ispirare e dimostrare cambiamenti di impatto attraverso progetti  è lo strumento ideale per definire il cambiamento. È indispensabile capire che l’innovazione è un percorso lungo. Ma il lavoro può iniziare a provocare trasformazioni dall’interno verso l’esterno.